Scarpe Vegan Made in Italy – BaijiVeganShoes

Essere Vegan: non solo cibo

essere-vegan

Essere Vegan non è solo un modo di nutrirsi

Provando ad approfondire un po’ l’argomento capirete che cibarsi di sole verdure senza alimenti provenienti da animali o derivati animali non basta a fare di un vegano un buon vegano.
Essere Vegan al 100% significa avere uno stile di vita eco sostenibile e significa rispettare gli animali, tutti e sotto ogni punto di vista.
Pensiamo alle nostre azioni quotidiane e soffermiamoci per un attimo ad analizzare in quante di queste noi vegani evitiamo lo sfruttamento degli animali:
cibo prodotti per la detersione del corpo e della casacosmeticiabbigliamentoarredamento.
Praticamente sempre ed ovunque, cosa che invece non si può dire per gli onnivori.
Vi faccio qualche esempio per capire meglio.

Cibo

A partire dalla tazza di latte delle 7 del mattino, passando per lo spuntino con sandwich al prosciutto, arrivando al pranzo ed alla cena con qualche bella bistecca grondante sangue.
Gli onnivori compiono, consapevolmente alcuni, ed inconsapevolmente la stragrande maggioranza, delle vere e proprie stragi di animali, solo per errate e consolidate abitudini alimentari.

Prodotti per la detersione del corpo e cosmesi

Avete idea di quanti animali vengano sacrificati solo per testare i prodotti che di solito utilizziamo?
Detergenti, creme corpo, creme viso, contorno occhi e poi ancora, abbracciando l’universo femminile, matite per le labbra, per gli occhi, rossetti, mascara, tinture per capelli… può essere sufficiente o occorre andare avanti?

Abbigliamento

Dalla testa ai piedi!
Dal fermaglio per capelli, al cappuccio con inserti in pelliccia, dal maglione di lana, alla cinta e dalle scarpe alle borse in vero cuoio.
Si tratta di pellicce e pelli di poveri animali cui sono state strappate causandogli atroci sofferenze e tutto per cosa? per un’errata abitudine?
Il piumino in vera piuma, caldo e leggero… avete mai visto come vengono tolte le piume alle oche?
Non credo che molti di voi lo sappiano e proprio per questo, più avanti vi illustrerò meglio come avviene questa barbarie.

Arredamento e dintorni

Quante case, ristoranti, bar, utilizzano sgabelli, sedie, poltrone, divani in pelle? ed i sedili di molte auto, sono anch’essi in pelle!
Quanti saranno in tutto il mondo?
Infiniti, come infiniti sono gli animali cui è stata tolta la vita per soddisfare tutto questo.

Ma è davvero così difficile vivere senza un panino al prosciutto ed un collo di pelliccia? Si può evitate tanta sofferenza?

La risposta è semplice: certamente e noi vegani ne siamo la testimonianza.

Ovviamente le nostre domande sono rivolte ad un pubblico non vegan, perché noi vegani queste considerazioni le abbiamo già fatte e la nostra scelta di vita ne è la risposta.

Se noi, nel nostro piccolo, con i nostri suggerimenti, potessimo far riflettere e riuscissimo a sensibilizzare almeno 1 persona su 10 sull’essere vegan, potremmo ritenerci soddisfatti.
Soddisfatti, non solo di portare avanti una scelta di vita etica, sia a livello personale che lavorativo con la <a href="http://shop visit this site.baijiveganshoes.com”>Baiji Vegan Shoes, ma anche di aver aiutato qualcuno ad aprire gli occhi su queste inutili crudeltà.

Nei prossimi articoli, vi proporremo tutta una serie di informazioni relative l’abbigliamento e l’arredamento non vegan, oltre a consigli utili su come sostituire prodotti non vegani, come pelle, lana, seta, etc, con prodotti assolutamente cruelty free.